ABITI DA SOGNO!

 

Quando si guarda un film lo si guarda nella sua totalità, senza star li a pensare: “…..il trucco di quell’attrice è perfetto”;    …….”l’abito è meraviglioso, forse però……”. Lo si guarda e basta e molte volte ci si immedesima nella storia….. In realtà è quello che succede a me, ma chissà “perché” ho sempre lo sguardo attento anche ai costumi di scena. Tanti sono gli abiti indossati da grandi icone che hanno contribuito a fare la storia del cinema. Ve ne cito qualcuno……    CLEOPATRA (kolossal del 1963): i cambi di costume della Taylor sono stati 65; 26 mila i costumi realizzati da Vittorio Nino Novarese e Reniè  Couley  .OLYMPUS DIGITAL CAMERA

GUERRA E PACE: vede tra i protagonisti Audrey Hepburn, Henry Fonda, Vittorio Gassman e Anita Ekberg; i costumi sono stati realizzati da Maria De Matteis.

MY FAIR LADY del 1964: Audrey Hepbern indossa l’abito bianco e nero disegnato da Cecil Beaton ed è considerato uno dei costumi più celebri della storia del cinema.

SISSI film del 1958: Romy Schneider incantevole in ogni mise.

In effetti guardare questi film significa fare un tuffo nel passato: ci fanno rivivere le grandi epoche storiche con le loro emozioni grazie alla minuziosità dei dettagli per ricreare delle atmosfere diverse dalla nostra. Attenzione però, ci sono anche le “favole” moderne che hanno ugualmente lasciato il segno per gli abiti indossati dalle attrici. Esempi?  PRETTY WOMAN: ricordiamo il famoso lungo abito rosso indossato da Julia Roberts e poi quello a pois  nella scena in cui l’attrice è all’ippodromo.

IL DIAVOLO VESTE PRADA: Meryl Streep e Anne Hathaway  favolose; cambi d’abito strepitosi.

SEX AND THE CITY: sfoggio continuo di abiti incredibili per le quattro amiche.  Sarah Jessica Parker poi, già celebre per aver indossato una gonna di tulle in un daily wear, con il personaggio di Carrie Bradshow,  sfoggia nell’ultima serie un incredibile abitino rosa shocking con gonna a corolla di Oscar De La Renta.

Insomma la storia del cinema annovera milioni di abiti indossati dalle più grandi icone di ieri e di oggi, ma non da meno è il mondo della danza classica. Anche qui troviamo dei grandi stilisti che hanno disegnato costumi per molti balletti portati in scena nei teatri più celebri e dalle compagnie più famose. Il celeberrimo Valentino ha disegnato un splendida collezione di ben 30 abiti di scena per 4 balletti della celebre compagnia newyorkese: il New York City Ballet.

Anche Karl Lagerfield ha dato il suo prezioso contributo al mondo del balletto: egli ha creato uno speciale tutù per Elena Glurdjidze, prima ballerrina dell’English National Ballet che danzerà The Dying Swan.

Anch’io, sebbene non sia una famosa stilista, ho realizzato un costume di scena per IL LAGO DEI CIGNI. L’abito è quello della Regina, madre del Principe Sigfrido. L’ho realizzato per il saggio di danza classica della mia Accademia e l’ho cucito interamente a mano, anche gli accessori, utilizzando come tessuto i pannelli di una tenda in organdis.

Pensate….proprio come fece la grande Coco Chanel quando ritornò sulle scene dopo la guerra e pensò bene di utilizzare una tenda in taffettà per cucire un abito ad una giovane donna che doveva partecipare ad un ballo.      ………..che si tratti di un abito di scena o di un abito di danza classica, care lettrici, la magia è sempre la stessa; ci si cala nel personaggio e si inizia a sognare………

 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “ABITI DA SOGNO!”

  1. Splendida ed indimenticabile Sissi. Non mi stanco mai di guardare la trilogia!
    Complimenti vivissimi per l’abito della Regina. Non sapevo che l’avessi realizzato tu con le tue mani. Bravissima!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...