Il BOMBER: dna ribelle

E’ proprio vero. Il bomber è rinomato  per il suo dna ribelle , ma non troppo. Anche se  a cavallo tra gli anni ’80 -’90 diventa un capo cult della scena hip hop e Street style newyorkese, oggi viene reinterpretato nelle linee, nei volumi e nei tessuti prettamente femminili per diventare una delle più forti tendenze della moda autunno – inverno 2016-2017. Certo, i ricordi che noi ultraquarantenni abbiamo del bomber non ci riconducono sicuramente ad un capo carico di femminilità: sfido chiunque  a dimenticare il bomber in tessuto lucido, colore verde militare e all’interno un’esplosione di arancio fluo!bomber-anni-90 Questo in effetti è il modello storico che ricorda quello indossato già nel 1915 dagli aviatori inglesi della Royal Flying Corps.thco7ztkm9 Oggi, invece, arricchito da ricami, cappucci e realizzato con tessuti luxury, diventa un capo che va a completare  delle mise eleganti e chic.

Versatile anche  nell’abbinamento con le borse: dallo zaino in spalla alla clutch.  L’ unica regola fissa è quella che, a prescindere dall’outfit, il bomber va indossato aperto . Quindi , care lettrici,  siete pronte a sfoggiare la giacca più cool dell’inverno?  Io credo proprio di si: in fondo un animo un po’ ” ribelle” ce lo abbiamo tutte, no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...