IL VELO DELLA SPOSA: TRES CHIC

Il velo della sposa……….affascinante, elegante, misterioso……..634_1288738722_4cd097a202ad5

Oggi il velo è considerato un bellissimo accessorio dell’abito, ma non è stato sempre così.  La storia del velo risale all’antichità quando i matrimoni erano combinati. Pensate: il velo veniva indossato dalla sposa per coprire il suo volto e poteva essere alzato dallo sposo solo a conclusione della cerimonia. Tutto questo avveniva in particolar modo quando la sposa non brillava di particolare bellezza.

Nell’ottocento il velo divenne il simbolo della purezza d’animo, della verginità e per questo motivo non fu più di colore rosso o giallo  ma di colore bianco.

Il velo può avere varie lunghezze e può essere strutturato in modi diversi. Pensate che velo era considerato anche il CAP VEIL: non ricorda minimamente un velo sposa.cfb_120103 Ricorda invece la cloche tipica degli anni ’20  decorata con pizzi, perle e nastri.

Il velo, in realtà,  ha subito varie metamorfosi con il passare dei decenni e ora qui ripercorreremo, attraverso le immagini, tutte le particolarità.

ANNI ’20 : il velo è un lungo strascico, è realizzato in un unico strato ed è arricchito con preziosi ricami.sposa-anni-20

ANNI ’30 : il velo si accorcia e accompagna le acconciature con dei preziosi dettagli come perline, fiori, diademi.velo-vintage-calotta

ANNI ‘ 50 : c’è un ritorno al romanticismo.elizabeth-taylor-ne-il-padre-della-sposa

ANNI ’70 : l’abito diventa lineare, essenziale e quindi il velo corto lo accompagna perfettamente.1960s-wedding-dresses

ANNI ’80 : c’è un’esplosione di abiti con tessuti molto operati e quindi il velo ricopre un ruolo “quasi marginale”: copre il viso della sposa solo sino all’entrata in chiesa oppure fino al momento del bacio così come era desiderio della sposa.princess-diana-wedding-dress

Oggi il velo della sposa un’aria affascinante, elegante e in caso di abiti molto scollati e sbracciati ha la funzione di coprire almeno per la durata della cerimonia in chiesa.67dfc882-6134-44e8-8f10-e1fa49167ae9

Molte volte si osa un po’ troppo con la lunghezza del velo ma vi ricordo che è sempre di buon gusto non superare i tre metri di lunghezza. Solo nei matrimoni regali lo strascico può arrivare  anche sino a 32 metri, sostenuto naturalmente dalle damigelle.1201358

Una volta esisteva l’usanza di tramandare il velo da madre in figlia: oggi mi piace credere che ancora qualcuno lo faccia ……di sicuro nelle famiglie nobili il velo viene tramandato per generazioni e forse è anche per questo che ogni volta sembra di assistere ad una meravigliosa FAVOLA……

Ciao ciao

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...