ELEGANZA TRA I CAPELLI!

Ho sempre sostenuto che il capello lungo per le donne è sinonimo di femminilità. Lo penso ancora ma sostengo anche che il capello lungo raccolto è ancora più femminile e soprattutto elegante.ferragamo-b-029-1008039_0x445

Per questioni legate al mio DNA, adoro tutto ciò che concerne chignon, code, trecce nelle versioni più svariate purchè si tratti di capelli raccolti o semiraccolti. Se queste acconciature sono completate da cerchietti, fermagli, fiori……..ancora meglio.

Il capello raccolto è molto versatile: perfetto da mattina a sera . Ci sono però dei diktat in particolari circostanze che ci indicano delle acconciature adatte. Per le soirée importanti, infatti, è “d’obbligo” il capello raccolto……..E’ molto più CHIC!

Decisamente ci si rifà molto al mondo dei nobili dove sicuramente il buon gusto e la raffinatezza non manca……grace-1-330x196 Parte tutto da qui…….la stessa eleganza la ritroviamo nella danza classica,094933169-e2225d5b-8c0e-4eb0-8e8f-d0d8624c79cc spesso sulle passerelle,

nei matrimoni,thYGA2N1D5 nei galà…….bella-thorne-82467_0x445

Il capello raccolto in uno chignon o in una acconciatura bassa è associato al look di una Principessa……..vero!katemiddleton-hair-makeup Ogni donna può adottare un look così, ma……..ricordate……prima di ogni cosa bisogna essere principesse nell’animo!

Ciao ciaoooooooooo                                                                             Vostra Giulia

Annunci

VICHY: FANTASIA VINTAGE!

………in realtà le sue origini risalgono al XVIII secolo quando il re Gustavo III di Svezia  decise di impiegare questo tessuto (nei toni del bianco-azzurro) per arredare il suo castello.

…….dall’arredamento

alla moda……..blogdimoda_36c49db2a4b95214d884b3d699d0da0b

La fantasia Vichy ebbe un vero e proprio BOOM negli anni ’60  quando la bellissima Brigitte Bardot, attraverso le sue favolose mise, ne fece il suo tratto distintivo. Si innamorò così tanto di questa fantasia che decise di indossarla (nei toni del bianco e del rosa) anche il giorno del suo matrimonio!27223125

Vichy è una splendida cittadina francese nota per la produzione di stoffe a quadretti, dette appunto Vichy. La particolarità di questo tessuto è che è tinto in filo (cioè i fili utilizzati sono già colorati) e poi non ha un rovescio…. E’ conosciuta anche come fantasia Percalle……

Questo tessuto così ingenuo e malizioso allo stesso tempo non ha mai conosciuto un declino….da sempre viene indossato soprattutto nel periodo primaverile perché, effettivamente, da un senso di leggerezza e di freschezza sia nel toni del bianco-nero, del bianco-blu e del bianco-rosso. Lo possiamo trovare anche sugli accessori come borse e scarpe

che decisamente completano questo look così sbarazzino…….

Come potete notare qui di seguito, anche le attrici degli anni ’20 e ’30 hanno indossato la fantasia Vichy…….

veramente sempre molto glamour, anche con il passare dei decenni……

gingham 1La fantasia Vichy è meravigliosa nel total look……ma perché, care lettrici,  non proviamo  ad abbinarla a delle allegre tinte unite

…..o perché no, alle fantasie floreali?3086166802001-b-palmo_normal

Buona fantasia a tutteeeeeeee!

Ciao ciaoooooooo                                                                                               Vostra Giulia

IL BUSTIER: TRA FASCINO E SEDUZIONE

………..nato come capo di lingerie , dall’ottocento torna di tendenza dopo la seconda guerra mondiale con le super femminili PIN UP.

Il bustier era composto da un corpetto che sosteneva il busto e strizzava il punto vita per esaltarlo e si completava con un reggiseno incorporato paragonabile al  moderno push up.

Di strada ne ha fatta il bustier:   viene indossato da solo  o sotto una giacca come un qualsiasi top, ma la tendenza più particolare e stravagante è quella di indossarlo sugli abiti (vestito , camicia o t-shirt).104254313-f2b1b7b6-6fa3-4ce6-a0f8-3f8662dec914

E’ molto presente anche nel fantastico mondo delle spose…….c337f07a-c3b6-4115-95e5-28ad7a920553

I grandi couturier si sono davvero impegnati nel rendere versatile questo capo icona di  indiscutibile femminilità .

Naturalmente anche il mondo delle celebrities  è stato travolto dalla bustier-mania.

Tra tutte ricordiamo gli anni novanta con la trasgressiva Madonna che in uno dei suoi video indossò il corpetto di Jean Paul Gaultier……..blogdimoda_253923a361a042d41f43e5204e66ea78-300x209

Il bustier , in realtà, non ha mai conosciuto un declino…..ha sempre accompagnato noi donne attraverso i secoli e ha decisamente contribuito ad esaltare la nostra femminilità…..

Ciao ciaooooooo                                                                                                   Vostra Giulia

LE PUMPS DI MANOLO BLAHNIK

“…….i sogni son desideri……” ma potrebbero diventare realtà.

“Come?” direte voi.

Conoscete Manolo Blahnikth76K4QHVO e le sue favolose scarpe? Ecco,  indossare le sue creazioni significherebbe realizzare uno dei sogni più ricorrenti delle donne.

Manuel “Manolo” Blahnik Rodríguez è un celebre stilista spagnoloth174IBPGC che da circa 46 anni  crea delle vere e proprie opere d’arte finite ai piedi di molte celebrietes come Naomi Campbell, Kate Moss, Lady Diana, Olivia Palermo e naturalmente Sarah Jessica Parker,thIQ58M1Q0 la protagonista di Sex and the City.thDSKO2QBP Pensate, Manolo ha creato anche le calzature indossate da Kirsten Dunst nel film MARIE ANTONIETTE: deliziose!

Manolo Blahnik è molto legato alla città di Milano e  quest’anno la città gli ha reso onore inaugurando una mostra a lui dedicata a Palazzo Morando. 20170125_144806 Qui si possono ammirare ben oltre 200 paia di scarpemanolo-blahnik-hangisith5V0EH3XLthO8AMDPW3thXAPKQU90th9YN3NYBIthYIIWMTD9th5DIW9I8IthEU6T6C6AthLYEIIF05thE2E11FZZthULY0QJFOthLOB3ZUHEth4SHMP715thQFMHFPD3thD3436S35thVU727CUF e circa 80 disegni e bozzetti dello stilista:20170125_144159

un vero e proprio viaggio nell’arte.

Ehi ragazze, io corro a comprare un paio di pumps di Manolo,  e voi?

Ciao ciaooooooooo

Vostra Giulia

IL CAFTANO: ELEGANZA MAROCCHINA

QUAFTAN è il suo nome d’origine:  abito affascinante  e con una certa classe!caftano_196x270

Il caftano è un vero e proprio passepartout: perfetto per la sera, per un cocktail, si può indossare al posto della camicia( nella versione più corta), oppure  al mare, bellissimo e sexy indossato sul costume!

Oggi lo possiamo trovare davvero dappertutto e in molteplici versioni: lungo, corto, tinta unita, fantasia, ricamato e arricchito di pietre e di  strass.

Probabilmente vi starete chiedendo: “….ma con che tipo di calzature possiamo indossare il caftano?) .  Tranquille care lettrici, praticamente con tutte. Dalle ballerine alle pumps, alle zeppe, alle espadrillas…….. abbinamenti sempre perfetti!

Anche il grande schermo è stato contagiato dalla caftano-mania:mcdrage-ec033-h-2236887_0x165 i primi caftani sono apparsi negli anni ’60.

Qui di seguito vi voglio mostrare qualche uscita sulle passerelle durante la settimana della moda 2017 a TEL AVIV.dror-kontento-caftano-gioiellogottex-caftano-multicolortamara-salem-abito-panna

Belle, vero?

Sino ad oggi questo capo meraviglioso non ha mai perso il suo allure forse anche grazie alla icona delle icone di stile: MARTA MARZOTTO.Celebrity Sightings During Pierre Casiraghi And Beatrice Borromeo Wedding Lei si che ha fatto del caftano il suo segno distintivo. E’ sempre perfetta nelle sue mise adatte ad ogni occasione.

Che ne dite, care lettrici, proviamo anche noi a sentirci eleganti e raffinate indossando un capo così “favoleggiante”?Rome Film Festival - "The Departed" - Premiere

Ciao ciaoooooooooo

Vostra Giulia

 

LA CAMICIA BIANCA: candida eleganza!

…………..fascino irresistibile, perfetto tout à jour………….la camicia bianca, protagonista indiscutibile nel nostro guardaroba, ha resistito attraverso i secoli subendo varie metamorfosi e oggi è diventato un capo davvero irrinunciabile.Camicia-bianca

 

“Nel lessico contemporaneo dell’eleganza mi piace pensare che la mia camicia bianca sia un termine di uso universale che però ognuno pronuncia come vuole.”………..è così che recitava un grande della moda, caratterizzabile per le sue particolarissime camicie……07-gianfranco-ferreGIANFRANCO FERRE’.

 

A me viene spontaneo definire questo grande stilista come l’ “architetto delle camicie” 997ea7778d5f7260e7308c9ec4b71751in quanto è riuscito a destrutturarle, a sovrapporle, ad assemblarle, ad incorniciarle grazie a polsini e colletti stupefacenti regalando sempre un tocco di classe ed originalità alle donne.Contappunto_980x5711gianfranco-ferre-sfilatablogdimoda_923c871539f9dec386c9b8d048056e18

Perfetta da mattina a sera, la camicia bianca si abbina con estrema facilità a pantaloni, gonne, shorts ……..

Avete mai pensato di indossarla al mare come copricostume? b246aProvate pure e ne resterete piacevolmente sorprese!

Se riflettiamo un po’, la camicia bianca è anche il capo ideale che ci aiuta molto nel passaggio dalla primavera all’estate…….e che molte volte ci evita di pronunciare la celeberrima frase: “…….e ora, cosa mi metto?”.

Forza ragazze,  un po’ di fantasia e sarete sempre impeccabili con la vostra camicia bianca………14226819030_a332f5faa3_b

Ciao ciaoooooooooo

Vostra Giulia

 

Gonna in Tulle: danza classica sulle passerelle!

Chi di voi non ha mai desiderato almeno una volta di indossare il  tutù?980x500_GISELLE  Bene, care lettrici, se non avete ancora avuto la possibilità di farlo, la moda vi da l’opportunità di dare al vostro look un tocco decisamente romantico, chic e anche un po’ sbarazzino proponendovi la iperfemminile gonna in tulle.Blush Pink Tulle Skirt by space46 Boutique - Cut out Tee- Rosegold Pumps- Whimsical Outfit-267.jpg

Già nei primi anni del novecento, il coutourier inglese Charles Worth, introdusse nell’haute couture questo capo meraviglioso. Nel corso dei decenni la gonna in tulle è stata più volte  protagonista ma sempre in modo diverso.

Negli anni cinquanta conferisce alla donna un aspetto decisamente bon ton e molto molto femminile,233a5f25cc1f63dac293aac05103228e l’ampiezza della gonna mette in risalto il punto vita e ci si ispira ai classici tutù modello degas; negli anni ottanta, invece, la gonna in tulle viene abbinata ai leggins che all’epoca erano chiamati fuseaux, ai giubbini jeans e al chiodo: l’immagine è quella di una donna trasgressiva (vi ricordate la cantante Madonna prima versione?)Madonna355

 

Per non scivolare nell’effetto ballerina è opportuno non indossare la gonna in tulle  con top nello stesso tessuto o troppo impegnativi. Meglio sdrammatizzare con una t-shirt basic,gonna_tulle con una camicia dal taglio maschilecfb_328998 o con un chiodo di pelle.thA4V3CRH0 Ai piedi sneakers di giorno e decolletes oppure sandali minimali di pomeriggio – sera. Le ballerine sarebbero proprio in tono ma non a tutte donano allo stesso modo…….

E la borsa? ………..perfetta una pochette a mano!gonna-lunga-needle-and-thread

Per le amanti del luccichio c’è anche la versione super elegante in cui compaiono cristalli a go-go.gonna-di-tulle-per-capodanno

Desiderate essere perfette?  Non eccedete con gli accessori: la gonna in tulle deve essere e quindi rimanere la protagonista della vostra mise.Jordi-Dalmau-abiti-da-sposa-2014-primavera-estate-colorati-4

Ciao ciaoooooooo

Vostra Giulia